Dalla Facoltà al Dipartimento- CdF 19 giugno 2013


Il Preside Prof. Raffaele Santamaria apre l'ultimo Cdf della Facoltà di Scienze e
Tecnologie, nella foto insieme al prof. G.Budillon segretario del CdF.

Nelle prossime settimane all’Università degli studi di Napoli "Parthenope" saranno attivate a pieno regime le nuove strutture dipartimentali, che sostituiranno le attuali Facoltà e avranno il compito di gestire sia gli aspetti della ricerca che quelli della didattica.

La Facoltà di Scienze e Tecnologie si è riunita il giorno 19 giugno per un ultimo Consiglio di Facoltà che, nell’occasione, per espressa volontà del Preside, ha visto la partecipazione di tutti i Ricercatori e del Personale Tecnico Amministrativo.
Hanno altresì partecipato i nuovi rappresentanti degli Studenti eletti.

Hanno preso parte i Presidi degli anni precedenti e molti docenti attualmente non più in servizio.

Presenti, inoltre, le attuali autorità accademiche nelle persone del Rettore Prof. Claudio Quintano, del Pro-rettore Prof. Alberto Carotenuto e del Direttore Generale Dott.ssa Livia Mauro. Particolarmente gradita la presenza del Prof. Arturo De Maio già Preside della Facoltà e Rettore dell‘ Istituto Universitario Navale unitamente al Precedente Rettore Prof. Gennaro Ferrara.

Di seguito parte dell’intervento tenuto dal Preside, professor Raffaele Santamaria, che, partendo dal 1919, anno a cui si fanno risalire le origini della Facoltà, ha ripercorso tutto l’intervallo temporale fino ad oggi, soffermandosi di volta in volta su quelle che hanno rappresentato le tappe più significative per la crescita e l’approdo definitivo alla Facoltà di Scienze e Tecnologie. Durante questa “navigazione” il Preside ha avuto modo di ricordare tutti i docenti che nel corso degli anni, sia con la ricerca che con la didattica, hanno contribuito a scrivere le pagine della storia stessa della Facoltà.

"Presiedo con orgoglio e malcelata emozione l’ultimo Consiglio della Facoltà di Scienze e Tecnologie, Facoltà che, con l’applicazione della recente riforma, si trasforma nel nuovo Dipartimento di Scienze e Tecnologie.

E’ stata una struttura profondamente radicata nel tessuto culturale e sociale della nostra città, la cui istituzione e la cui storia di fatto risalgono al febbraio 1919, anno di nascita dell’Istituto Universitario Navale.

Nel saluto ai colleghi, per richiamare il valore e il prestigio della Facoltà, mi è bastato ricordare i nomi dei tre professori di grande spessore che costituirono il primo Consiglio di Facoltà -Giuseppina Aliverti, Gaetano Latmiral e Giuseppe Simeon- per poi via via leggere l’elenco dei prestigiosi colleghi che nell’arco dei numerosi anni ad oggi si sono succeduti rappresentando un punto di riferimento fondamentale sicuramente per la cultura napoletana e campana, ma anche e soprattutto per quella italiana e internazionale".

Alla fine della cerimonia il Rettore Prof. Claudio Quintano ha consegnato a ciascuno degli ex Presidi presenti un medaglia celebrativa a ricordo del periodo di Presidenza svolto.


Apertura dei lavori del CdF tenutosi nell'Aula Magma

Un momento del CdF

Il Rettore prof. C.Quintano, il Preside prof. R.Santamaria, il prof. G.Budillon

L'intervento del prof. G.Ferrara

Il Rettore prof. C. Quintano consegna la medaglia ricordo dell'Istituto
Universitario al prof. Emerito A. De Maio

Consegna della medaglia ricordo al prof. V. Nastro

Consegna della medaglia al Preside prof. R.Santamaria

Il Rettore prof. C.Quintano, il prof. A.Murli, il Prof. G.Giunta, il prof. G.Ferrara,
il Preside Prof. R.Santamaria, il prof. V.Nastro.

La prof.ssa A.Calvelli, il Preside prof. R.Santamaria, il prof. Emerito A.De Maio,
il prof. E. Sansone, il Rettore prof. C.Quintano

Fine dei lavori, il prof. V.Nastro, il prof. A.De Maio, il prof. E.Sansone, il prof.
G.Spezie e il Preside prof. R.Santamaria