News

Primo meteorologo civile italiano certificato alla Universitą Parthenope

Dipartimento di  Scienze e Tecnologie - Primo meteorologo civile italiano certificato alla Universitą Parthenope

Il dott. Capozzi ha svolto l'intero percorso formativo presso l'Universitą degli Studi di Napoli "Parthenope", conseguendo prima il diploma di Laurea in Scienze Nautiche ed Aeronautiche (percorso Meteorologia ed Oceanografia), poi il diploma di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie della Navigazione (percorso Scienze del Clima) con una Tesi dal titolo "Ricostruzione, validazione e analisi di una nuova serie climatica ultracentenaria in Campania" (relatore prof. G. Budillon) ed, infine, il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze del Mare, della Terra e del Clima (XXVIII ciclo) con una dissertazione dal titolo "Misure radar in banda X: calibrazione pluviometrica ed applicazioni in ambito meteorologico" (tutor proff. G.Budillon, F.S. Marzano).

Il dott. Capozzi ha successivamente svolto la sua attivitą di tirocinio e formazione presso il CCMMMA (Centro Campano per il Monitoraggio e la Modellistica Marina e Atmosferica, meteo.uniparthenope.it) dell'Universitą "Parthenope", fornendo un prezioso contributo per le attivitą di osservazioni e previsioni meteorologiche e curando, contemporaneamente, una rubrica settimanale de "Il Mattino" inerente le previsioni meteorologiche per la Provincia di Avellino.

La Commissione di Certificazione (2) ha ritenuto il CV Vitae et Studiorum - unitamente alla esperienza maturata successivamente al percorso di studio - pienamente coerenti con la figura professionale prevista per ottenere la certificazione di Meteorologo ai sensi della direttiva recentemente promulgata dalla Organizzazione Meteorologica Mondiale, assegnando, quindi, al dott. Capozzi la qualifica di "Meteorologo".
Il Dipartimento di Scienze e Tecnologie esprime grande soddisfazione per il risultato conseguito che sottolinea ulteriormente la attualitą del Corso di Studio in Scienze e Tecnologie della Navigazione ed augura al dott. Capozzi un brillante futuro pieno di successi personali e professionali.



Dipartimento di  Scienze e Tecnologie - Primo meteorologo civile italiano certificato alla Universitą Parthenope

Note
(1) Lo schema certificativo della professione di Meteorologo nasce all'indomani della promulgazione della Legge 4/2013, relativa alle professioni non regolamentate, e recepisce le indicazioni fornite dall'Organizzazione Meteorologica Mondiale (World Meteorological Organization, WMO) per la formazione dei meteorologi e dei tecnici meteorologi. In particolare, lo schema certificativo č conforme ai seguenti documenti:
- Technical Regulations (WMO No. 49), Volume I: General Meteorological Standards and Recommended Practices 2012 Edition;
- Technical Regulations (WMO, No. 49), Volume II: Meteorological Service for International Air Navigation 2012 Edition;
- "Manual on the Implementation of Education and Training Standards in Meteorology and Hydrology" Volume I - Meteorology 2012 Edition (WMO No. 1083).
(2) Presieduta dall'Organismo di Certificazione internazionale Dekra e composto dal Capo del Reparto di Meteorologia dello Stato Maggiore Aeronautica (Rappresentante Permanente dell'Italia presso il WMO), da un rappresentante del CINFAI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Fisica delle Atmosfere ed Idrosfere), da un Delegato Nazionale IAMAS-IUGG in rappresentanza dell'associazionismo scientifico internazionale di settore ai fini della 4/2013, dal Direttore del WMO-RTC per l'area Europa e da un delegato della Lista "Previsori del Tempo" (in qualitą di osservatore).