DICONO DI NOI... Ecco il drone marino che scoprirà il tesoro sommerso nel golfo di Napoli

19/05/2021

Nel corso della seconda tappa del roadshow dedicata al progetto Paun (Parco Archeologico Urbano Napoli) promosso da DataBenc, il Distretto ad Alta Tecnologia per i Beni Culturali, è stato presentato un innovativo drone marino, USV “ARGO” (ARcheological GeO application) in grado di analizzare il fondo del mare con un ecoscandaglio e ricostruire immagini tridimensionali georeferenziate mediante tre telecamere permettendo di mettere in risalto reperti sommersi e vestigia di antiche ville romane del I e II secolo a.C.

Il progetto, guidato dal Prof. Gerardo PAPPONE docente di Geologia Stratigrafica e Sedimentologica in capo al Gruppo di ricerca GEAC del Dipartimento di Scienze e Tecnologie, consentirà di porre un tassello nella direzione di consentire a Napoli di riappropriarsi del rapporto con il mare.


RASSEGNA STAMPA DRONE MARINO USV "ARGO":


"Corriere del Mezzogiorno" del 18 Maggio 2021

"Il Denaro" del 18 Maggio 2021

"Il Mattino" del 19 Maggio 2021

"Il Vescovado" del 18 Maggio 2021

"NapoliToday" del 18 Maggio 2021

"Prima tivvù" del 18 Maggio 2021

"ZON" del 17 Maggio 2021

"Il Roma" del 17 Maggio 2021

"NapoliToday" del 18 Maggio 2021

Registrazione diretta pagina Facebook "Progetto PAUN"

 

 Consulta il Depliant tecnico del drone marino USV ARGO